Appuntamenti Scuola di scrittura

La prima Scuola di Scrittura in Italia, dal 1994

Corsi di SCRITTURA CREATIVA, 6 lezioni di 2 ore a cadenza settimanale

– il Lunedì ore 17,30 – 19,30, con Monica Sarsini. Dal 23 ottobre

– il Martedì ore 20,30 – 22,30, con Enzo Fileno Carabba. Dal 24 ottobre

SCRITTURA POETICA, 6 lezioni di 2 ore a cadenza settimanale

il Giovedì ore 17 – 19 con Luigi Oldani. Dal 26 ottobre

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:

email: il giardinodeiciliegi@gmail.com

www ilgiardinodeiciliegi.firenze.it Facebook ilgiardinodeiciliegi firenze

cell. 347 5088738 dal Lunedì al Venerdì in orario di ufficio

 

COSTO per le 6 lezioni 120 Euro

 

I Corsi seguono il metodo  collaudato nelle Scuole di Scrittura Creativa.

Le lezioni comprendono una parte teorica a supporto della pratica dello scrivere:  i testi da svolgere a casa sono ogni volta letti e commentati dall’insegnante, in modo da lavorare in modo continuativo su uno o più testi

 

Gli insegnanti – autori di varie pubblicazioni – vantano una lunga esperienza come insegnanti di Scrittura, presso Il Giardino dei Ciliegi e altre istituzioni pubbliche e non

 

Enzo Fileno Carabba ha scritto romanzi pubblicati in Italia e all’estero, racconti,  sceneggiature radiofoniche, libri per bambini, libretti d’opera (Integrale Sade,  musica di Sylvano Bussotti, Opera Comique, Parigi 1989). Un percorso che va dalle storie fantastiche all’autobiografia. Nel 1990 ha vinto il Premio Calvino col romanzo Jakob Pesciolini (Einaudi 1992), primo volume di un’ideale trilogia fantastica che comprende: La regola del silenzio (Einaudi 1994) e La Foresta finale (Einaudi 1997).  Attraverso il suo viaggio nell’immaginazione Carabba è approdato alla realtà: il lato oscuro e quello luminoso si fronteggiano nel romanzo Pessimi Segnali (Gallimard 2003, Marsilio 2004) e nella narrazione autobiografica La zia subacquea e altri abissi famigliari (Mondadori 2015).Ha pubblicato il libro per ragazzi Fuga da Magopoli (Salani, Gl’Istrici, 2010).Per il Corriere Fiorentino: ha raccontato più di trecento vere storie d’amore, ha realizzato reportage sui suoi giri a piedi e sott’acqua e sta scrivendo una serie di racconti tratti da Le Vite del Vasari. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo anche Con un poco di zucchero (Mondadori 2011) e Attila (Laterza 2000, Feltrinelli 2012).Ha tenuto corsi di scrittura negli ambienti più vari: dal Giardino dei Ciliegi al carcere, cercando il potere terapeutico della parola scritta.

MONICA SARSINI scrittrice e artista multimediale è nata a Firenze dove si è laureata in Filosofia. Tiene da vent’anni corsi di Scrittura Creativa al Giardino dei Ciliegi. Fra le sue pubblicazioni: Crepacuore (Scheiwiller 1985), Crepapelle (Scheiwiller 1988) Serenata (Edizioni Essegi 1989); I passi della sirena (Giunti 1992) Racconti nell’antologia “Racconta 2” (La Tartaruga 1993) Racconti in antologia “Camere con Vista” (Festina Lente 1994), Il mezzo di contrasto (Exit Edizioni 1997), Crepapancia (Scheiwiller 1997), Feritoie in “25 Autori e la Follia” (Festina Lente 1998); Colline in “Prefigurazioni” (Avagliano Editore 1999); Crepitudine (Circolo letterario Semmelweiss 1999);Territorio Familiare (Quaderni I Edizioni di Sisifo 2001); Miransù (Soleombra Edizioni 2006), due pubblicazioni nel 2012 “Alice nel paese delle domandine” (ed. Le Lettere) e 2014 “Alice la guardia e l’asino bianco” (ed. Le Lettere) insieme ad autrici del carcere di Sollicciano dove tiene da anni un laboratorio di scrittura creativa. Alcuni suoi racconti sono stati tradotti e pubblicati negli Stati Uniti., come Eruptions (Italica Press NY 1998). Come scenografa collabora con gruppi teatrali. Ha esposto le sue opere di carta nelle principali gallerie d’Europa.

Luigi Oldani, già attivo come poeta da molti anni con pubblicazioni, fra cui “Haiku Italiani”(Samuele ed.  2016). Ha partecipato a letture poetiche ed ha fondato con altri poeti  la rivista di letteratura Pioggia Obliqua.  Dal 2008 collabora con il Giardino dei Ciliegi.

Da sinistra: Monica Sarsini, Enzo Fileno Carabba, Luigi Oldani

Scuola di scrittura 2017-2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *